Rete solidale Enpa, un aiuto subito per tutti. In sei anni, quasi diecimila adozioni e quattromila sterilizzazioni. L’importanza del 5×1000 a Enpa

Tggg

In sei anni di attività, il programma Rete Solidale di Enpa ha consentito a quasi 10.000 pet di trovare una adozione sicura. È questo il dato più importante del programma che la Protezione Animali oltre sei anni fa ha lanciato per dare un aiuto concreto a tutti gli animali, di ogni specie, in Italia e anche all’estero.

Le adozioni
In particolare sono stati dati in adozione (i dati sono aggiornati al 31 dicembre 2019) ben 8.418 cani; 1.493 invece i gatti che hanno trovato casa. Va detto che a questi numeri vanno aggiunti quelli relativi alle adozioni che sono state effettuate all’interno dei nostri rifugi. Il numero degli animali che hanno trovato casa grazie a Enpa è quindi molto più alto. Rete Solidale va a supplire l’assenza delle istituzioni e si prende cura di animali di cui nessuno (o pochi volontari) si preoccupa e che nella maggior parte dei casi non sono stati nemmeno censiti dalle amministrazioni comunali italiane.

Le sterilizzazioni
Imponente l’impegno sul fronte delle sterilizzazioni, unica vera soluzione al fenomeno del randagismo: grazie alle missioni della nostra Unità di Intervento Nazionale e grazie alle convenzioni stipulate negli anni con una rete di 61 veterinari privati, Rete Solidale ha sterilizzato 1.657 cani e 2.395 gatti. Anche qui – lo ricordiamo ancora – non sono conteggiati i cani e i gatti che si trovano nei nostri rifugi e che sono assistiti e curati grazie a convenzioni con enti locali.

L’assistenza veterinaria e comportamentale.
Ma Rete Solidale si è occupata anche di altro. Di 78 recuperi comportamentali, ad esempio. In generale, sono stati garantiti cibo, cure, farmaci, protezione e tutela di animali (non solo cani e gatti) privi di ogni tipo di assistenza da parte di chi (le istituzioni) per legge dovrebbe garantire assistenza, soccorso e cura. Complessivamente, Rete Solidale ha dato risposta a ben 33.678 richieste di aiuto. Di privati ma anche di piccole associazioni animaliste. Non abbiamo lasciato indietro nessuno.

Quando il no profit non è solo sussidiario
“Nel nostro ordinamento – spiega Paola Tintori, Tesoriera nazionale Enpa e responsabile del programma Rete Solidale – il terzo settore dovrebbe essere sussidiario allo Stato e alle sue articolazioni territoriali. Purtroppo non è sempre così. Rete Solidale Enpa, ad esempio, ha fatto le veci dello Stato: ci siamo sostituiti alle istituzioni con le risorse a noi conferite dai donatori e dai benefattori che ci hanno devoluto il 5×1000 della loro dichiarazione dei redditi. Certo – ha aggiunto Tintori – va detto che una delle funzioni di Rete Solidale è anche quella di trasmettere buone pratiche, dimostrare ai sindaci in primis che è possibile, oltre che doveroso, aiutare gli animali. E siamo soddisfatti perché molti amministratori, partendo dal nostro esempio e collaborando con noi, hanno finalmente cominciato ad attuare la legge sul randagismo. La nostra azione è stata (ed è) quindi concreta e al tempo stesso culturale”.

La strategia
Rete Solidale dà aiuto laddove c’è la possibilità di formare e di educare. Forniamo sostegno e strumenti per creare collaborazioni con la veterinaria pubblica, per creare o migliorare regolamenti comunali per il benessere animale. In tal senso facciamo anche formazione e informazione ai sindaci e alle polizie locali, incentivando le adozioni innanzitutto in loco fornendo incentivi per la prevenzione sanitaria con finalità di sensibilizzazione. Ci occupiamo anche di progetti di zooantropologia nelle scuole.

L’importanza del 5×1000
Ecco perché è importante dare a Enpa il 5×1000 della dichiarazione dei redditi. Perché buona parte di quanto donato alla Protezione Animali viene restituita in servizi reali alle comunità in cui è grave il fenomeno del randagismo e laddove ci sono criticità per gli animali In tutta Italia. Chi volesse donarci il 5×1000 della sua dichiarazione dei redditi, può indicare nell’apposito modulo il codice fiscale di Enpa: 80116050586.

Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.